giovedì 17 settembre 2015

Qual è il periodo migliore per l'antitarlo?

periodo-migliore-per-l'antitarlo
I tarli (Anobium punctatum, appartenenti alla famiglia dei coleotteri) sono dei piccoli insetti volanti, parliamo di pochi millimetri. E sono responsabili di quei fori dalla forma tonda talvolta presenti nei nostri mobili di legno, perchè questo insetto si nutre proprio della polpa del legno. 
Questa "simpatica" bestiola non ha preferenze legnifere per la sua dieta, quindi attacca qualsiasi tipo di legno specialmente se grezzo o comunque con una superficie non trattata adeguatamente. Preferiscono un ambiente caldo e umido ma anche tranquillo (preferiscono il silenzio). 
Parliamo di quest'ultimo aspetto perche sembra curioso ma il museo del Louvre a Parigi ha risolto questo problema posizionando strategicamente dgli emettitori di rumore (chiamati metronomi perchè probabilmente funzionano in modo simile). Il problema che durante il giorno potrebbero anche essere una soluzione, ma la notte? Riuscireste ad avere un metronomo acceso? E' molto improbabile, quindi a livello casalingo ci vuole una soluzione diversa. 
trattamento-antitarlo
Come si capisce se ci sono dei tarli? 

- Buchi tondi 1/2 mm. se sono nuovi si vede il legno all'interno più chiaro. 
- Troviamo un piccolo cumulo di polvere di legno 
- Si possono vedere volare per casa 
antitarlo-fai-da-te
Come si eliminano i tarli? 

Anche se ci sono ditte specializzateche che usano tecniche innovative, come la saturazione di azoto o cambi di pressione per non nuocere alla salute, il metodo fai da te prevede un insetticida chiamato semplicemente antitarlo. 
Ma comunque oggi esistono alcuni antitarli a basa d'acqua che sono meno nocivi per la salute. 
Il trattamento antitarlo va eseguito quando vediamo buchi nuovi e la polvere di legno nei pressi dei fori. 
Questo insetticida per funzionare in modo ottimale, deve penetrare nel legno in profondità quindi se il legno è grazzo funziona sicuramente meglio, anche se i prodotti più moderni garantiscono una riuscita performante anche su legni trattati e verniciati, senza danneggiare i colori dei nostri mobili. 
come-eliminare-i-tarli
Qual è la procedura migliore per l'applicazione dell'antitarlo?

- Troviamo un luogo spazioso e arieggiato poi 
- Prendiamo un telo di plastica grande, per poi avvolgere il mobile all'interno (effetto camera a gas) 
- Posizioniamo il mobile al centro del telo eliminando se possibile tutte le parti mobili 
- Indossiamo comunque le protezioni (occhiali, mascherina e guanti) 
- Se l'area è piccola si può trattare buco per buco, con l'antitarlo spray che di solito è dotata di una cannuccia proprio per spruzzare nei fori 
- Se l'area è grande si deve trattare a pennello, versando l'antitarlo liquido in un piatto di plastica e spennellando tutta la superfice interessata, facendo attenzione a far penetrare il liquido nei fori 
- Chiudere il telo di plastica intorno al mobile e siggillarlo in modo da creare una sorta di "camera a gas", più giorni rimarrà chiuso megliore sarà il risultato. da un minimo di 2/3 giorni fino ad un mese.
- Se il mobile è troppo grande per questa procedura, si può ripetere il trattamento più volte a distanza di qualche giorno. 

A questo punto dovreste trovare sul fondo del telo gli insetti morti. 
Sperando di aver risolto il problema altrimenti va ripetuto il trattamento. 
Antitarlo-periodo-ideale
Qual è il periodo migliore per fare il trattamento? 
In realtà non c'è un momento dell'anno specifico, quando ci sono i sintomi si interviene.
tarlo-del-legno

1 commento :

  1. Spiegazione chiara e concisa. La permetrina è un insetticida molto efficace contro gli insetti ma non nocivo per l'uomo. Vorrei aggiungere che i prodotti a base di permetrina sono molti nel mercato, ma molti di loro hanno un odore molto penetrante che resta a lungo nel mobile. Per questo motivo non si può trattare mobili tappezzati. Cosa fare quando abbiamo i tarli dentro la tappezzeria? Ho finalmente trovato un prodotto che non lascia odori ne aloni persino nei mobili tappezzati http://artedelrestauro.it/prodotti-restauro/antitarlo-permetrina.html

    Spero che il mio consiglio possa essere utile :)

    RispondiElimina