lunedì 2 novembre 2015

Come regolare le cerniere delle ante dell'armadio?

Come-regolare-le-cerniere-delle-ante-dell'armadio
Arrivati nell'era ICHEA (magari qualcuno si offende) molti di noi sono costretti a diventare falegnami anche se non si ha voglia di farlo, fino a qualche anno fa ci rivolgevamo ad un falegname vero, ad un professionista del settore per far montare e registrare i nostri mobili.
Ma sempre più spesso oggigiorno dobbiamo fare da soli, primo perchè è arrivato il signore svedese che quasi lo impone il fai da te, e secondo con il suo arrivo ha fatto si abbassare i prezzi di questo segmento di mobili, ma ha fatto innalzare quello per il montaggio dei professionisti.

Da qui la domanda: se dobbiamo montare, registrare o regolare i nostri mobili quanto ci costa chiamare un professionista? Per non dare tutta la colpa agli scandinavi che in realtà sono stati rivoluzionari, la stessa domanda la possiamo rivolgere a chi ha mobili un pò più datati e non sa come metterci mano.

Vediamo, qui di seguito, di seguire delle semplici istruzioni su come regolare le cerniere delle ante dei nostri armadi di cucine, bagni, salotti ecc.

Le cerniere sono di vario tipo, vediamo quelle più diffuse nelle nostre casa. Normalmente sono composte da una parte fissa incassata nello sportello o anta e una parte completamente regolabile in tutte le direzioni nella parte fissa del mobile.
Come-regolare-le-cerniere-delle-ante
Per regolare un'anta agiremo esclusivamente sulla parte mobile della cerniera quella montata sulla parte fissa del mobile

regolazione della cerniera. In caso di prima istallazione azzerare la regolazione della cerniera prima del montaggio, mentre in caso di registrazione l'azzeramento va fatto con l'anta montata. L'azzeramento consiste nel girare la vite distanziale in senso antiorario rendendo parallele ed adiacenti le due parti mobili della cerniera.
vediamo le varie parti della cerniera
Come-registrare-le-cerniere-delle-ante

Accostamento dell'anta.
Aprire l'anta. Con un cacciavite togliere l'eventuale protezione dalla cerniera e allentare la vite X di tutte le cernire. Applicare uno di spessore di circa 1mm su tutte le cerniere della stessa anta e spingere con delicatezza l'anta verso l'interno del mobile. Stringere la vite X di tutte le cerniere. Bisogna prestare attenzione a non allentare troppo la vite X perchè oltre alla regolazione dell'accostamento dell'anta, ha anche la funzione di unire i due corpi della cerniera. Quindi per sicurezza sostenete l'anta durante questa operazione.
Come registrare le cerniere delle ante dell'armadio?
Allineamento.
Procediamo con l'allineamento. Nella figura sopra vediamo un difetto sull'anta destra. In questo caso si agisce sulla vite W della cerniera C ruotandola in senso orario, o se non azzerata sulla vite W della cerniera D in senso antiorario. Ovviamente se il difetto è contrario bisogna rovesciare la rotazione delle viti W.
Come registrare le cerniere delle ante dei mobili?
Altezza.
Nella figura B il difetto è nell'altezza dell'anta. Procediamo con allentare le viti Z delle cerniere C e D (e di eventuali altre cerniere sulla stessa anta) sollevare l'anta e stringere le viti Z.

Alla fine il mobile dobrebbe risultare allineato nella seguente maniera:
Come registrare le cerniere degli sportelli dei mobili?
DI seguito una foto animata dei movimenti per capire meglio:
Come regolare le cerniere degli sportelli dei mobili?

Come regolare la cerniera di una porta?

20 commenti :

  1. Grazie, pensavo era difficilissimo, mi avete risolto un problema

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio molto! Basta un minimo di paziènza e si riesce a risolvere questo problemino abbastanza facilmente :)

      Elimina
  2. Bisognerebbe farti un monumento. Ottima spiegazione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie infinite! Mi fa piacere risolvere questo problema, ma un monumento mi sembra troppo :)

      Elimina
    2. Grazie mille per aver letto il post ;)

      Elimina
  3. Grazie per il chiaro post... Ma su pavimento storto ? O meglio, con dei dislivelli che "stortano" la struttura non è proprio così semplice... Sto impazzendo :-(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao grazie a te, la regolazione delle ante è studiata e progettata per stutture che poggiano su un piano "livellato". Poichè le regolazioni sono minime. Solitamente causate da sbalzi di temperature che "muovono" il legno o piccole deformazioni dovute al carico che i mobili subiscono, oppure alla semplice apertura e chiusura delle ante, che nel tempo si spostano.
      Se il problema è riconducibile alla pavimentazione molto irregolare, e quindi la struttura già è "deformata" credo che bisogna intervenire prima di tutto li. Una volta messo a livello il mobile rispetto al pavimento si può intervenire sulle regolazioni.

      Elimina
  4. Non riesco a avvitare la vite che manda avanti e indietro lo sportello. Hai un suggerimento? Non gira proprio né avanti né indietro. Grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Salve, partiamo dal fatto che i movimenti sono davvero molto piccoli, talvolta non si riesce a percepire la "differenza" a occhio nudo avvitando o svistando.
      Se invece si è certi che non si muove nulla, oppure la vite non va, probabilmente è incrostata se non si muove.
      Si può provare con lo svitol a liberarla. Se il problema persiste è giunta l'ora di sostituire la cerniera.

      Elimina
  5. Problema risolto
    Mille grazie!!!

    RispondiElimina
  6. Semplicemente magnifico. Spiegazione da professore di università. In 5 minuti ho regolato una cerniera. Wow grazie di esistere

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Wow Giuseppe davvero troppo buono :). Mi fa piacere averti aiutato a risolvere il problema.

      Elimina
  7. Ottima spiegazione, chiara e semplice. Mi hai risolto un problema .Grazie!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te Claudio, per aver letto il post ;)

      Elimina