mercoledì 26 novembre 2014

Ravioli al vapore vegani (gyoza, jiaozi, mandu, dim sum) - ricetta

ravioli-al-vapore-vegani-gyoza-jiaozi-mandu-dim-sum
I ravioli al vapore sono molto popolari in Cina, Giappone e Corea, in base alla provenienza prende un nome diverso, in Cina si chiamano "jiaozi", mentre in Giappone li chiamano "gyoza" o in Corea "mandu" oppure nella cucina cantonese "dim sum".
Quindi è possibile che i nomi siano diversi ma alla fine sono lo stesso piatto.

I ravioli al vapore sono un tipo di fagottini di solito ripieni di carne pesce o verdura, sono avvolti con una sottile pasta sigillata con la pressione delle dita. Cotti al vapore o nel Wok (tipica pentola asiatica).

Vengono poi consumati dopo l'immersione in salsa di soia e aceto di soia (o salsa chili piccante). 

Abbiamo rivisitato e semplificato questa tipica ricetta asiatica rendendola vegana (nessun derivato animale). Questa rivisitazione è anche dovuta alla difficile reperibilità di alcuni ingredienti base, per la preparazione del raviolo. 

Ingredienti per 25 ravioli:

Per l'impasto:

100 gr. farina di riso
80 gr. farina "0"
100 ml. acqua (temperatura ambiente)
sale q.b.

Per il ripieno: 

1/2 cavolo cappuccio
1 carota
1 cipolla
100 gr. piselli
olio q.b.
sale q.b.
pepe q.b.

Spezie:

zenzero 2 cucchiaini
curcuma 1 cucchiaino
coriandolo 1 cucchiaino (da tritare)
pepe q.b.
salsa di soia q.b.

Preparazione:
In una ciotola unire le due farine (di riso e "0") con il sale e l'acqua.
ravioli-al-vapore
Lavorare gli ingredienti fino ad ottenere un impasto morbido e compatto
gyoza-jiaozi-mandu-dim-sum
Stendere la pasta molto sottilmente,
gyoza-al-vapore
Con un coppapasta (10 cm. circa) ricavare dei dischi di pasta,
jiaozi-al-vapore
Riporre i dischi da parte senza farli attaccare tra loro, nel frattempo prepariamo il ripieno, lavare e tagliare finemente il cavolo
ravioli-al-vapore-vegani-gyoza-jiaozi-mandu-dim-sum
 In una padella far soffriggere in olio, cipolla e carota tagliata finemente
mandu-al-vapore
 Al soffritto aggiungere i piselli
jiaozi-al-vapore
Successivamente aggiungere il cavolo e farlo appassire
gyoza-al-vapore
 A questo punto aggiungere le spezie
ravioli-spezie
 Aggiungere un cucchiaio di salsa di soia
gyoza
Una volta che il ripieno è cotto, fatelo raffreddare per almeno 15 minuti. Adesso possiamo riempire i dischi con il ripieno.
jiaozi
 Pieghiamo i lembi come per creare un ventaglio
mandu
 Alla fine il risultato sarà simile a questo
dim-sum

dim-sum-al-vapore-vegani
Prendere una padella antiaderente capiente, riscaldare un filo d'olio, appoggiate i ravioli (10 alla volta) e fateli cuocere a fiamma media per 2 minuti, per creare una crosticina alla base.
mandu-al-vapore-vegani
A questo punto versate mezzo bicchiere di acqua nella pentola e coprite con un coperchio, e fate cuocere per 6/8 minuti così da effettuare la cottura al vapore.
jiaozi-al-vapore-vegani
 Il risultaro sarà un raviolo croccante alla base ma con un ripieno morbido
gyoza-al-vapore-vegani
Serviteli caldi accompagnati da  salsa di soia.
ravioli-al-vapore-vegani
Ecco i nostri ravioli al vapore vegani 
ravioli-gyoza-jiaozi-mandu-dim-sum-al-vapore
Buon appetito!

Nessun commento :

Posta un commento